Home

Radicchio variegato di castelfranco igp

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020 Organismo responsabile dell'informazione: Consorzio tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Autorità di gestione: Regione del Veneto - Direzione AdG FEASR e Forest La rosa che si mangia, come viene chiamato il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, compare verso la fine dell' 800 ed è stata ottenuta dall'incrocio tra il Radicchio Rosso di Treviso e l'indivia scarola: la sua forma ricorda quella dell'insalata a cespo ma le sue caratteristiche sono tipiche della cicoria The production, processing and packaging area of Radicchio Variegato di Castelfranco IGP includes over 50 municipalities in the provinces of Treviso, Padua and Venice. Production is thus located in the central Veneto plain, which is characterized by warm summers and harsh winters Radicchio variegato di Castelfranco IGP dall' inconfondibile forma a Rosa. Centro di lavorazione a Villorba (TV). Consorzio di Treviso capofila del progetto. Radicchio Variegato di Castelfranco IGP in cucina all'Antica trattoria Ballotta Torreglia (PD). In cucina con Cristina Legnaro per preparare una ricetta con l' Oro Bianco

Italian Food, Wine, and Travel | by Kathy Bechtel of

Il radicchio variegato di Castelfranco è un prodotto antico e famosissimo. Emblema e vero e proprio orgoglio dell'agricoltura non solo veneta ma anche nazionale. Questo straordinario dono della terra fa parte della famiglia delle cicorie, nello specifico si tratta di un incrocio tra diverse varietà.Insomma, che non abbiamo a che fare con un radicchio qualunque lo intuiamo subito dal suo. Il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP nasce nel 1996 con funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi della denominazione Radicchio Variegato di Castelfranco IGP; Nome scientifico. Il radicchio variegato appartiene alla specie Cichorium intybus Sylvestre., della famiglia delle Compositae. Caratteristiche. Non si ha certezza se spontaneo o voluto, comunque senza dubbio il Variegato è un incrocio tra il Radicchio Rosso di Treviso e la scarola Disciplinare di produzione - Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Articolo 1. Denominazione L'indicazione geografica protetta Castelfranco - di seguito indicata con la sigla I.G.P. - è riservata, nel settore orticolo, al Radicchio variegato che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione Le premiazioni di Castelfranco Veneto (Tv) sono l'occasione per omaggiare chi si distingue nell'ambito dell'enogastronomia, dello sport e della cultura, e per mettere in risalto il radicchio.

Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco IGP

Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP è un or-taggio a foglia allo stato fresco ottenuto da piante della famiglia delle Composite, genere Cichorium intybus, varietà Silvestre, che comprende il tipo variegato. La storia L'origine del Radicchio variegato di Castelfranco IGP non è nota ma la sua storia e la sua tradizio-ne sono. Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020 Organismo responsabile dell'informazione: Consorzio tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP

Radicchio rosso di Treviso IGP Tosatto - YouTube

La Strada del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, attraverso l'omonima associazione, si occupa di promuovere il territorio del radicchio facendone conoscere anche le peculiarità turistiche e culturali attraverso itinerari che conducono alla scoperta di castelli medievali come quelli di Noale e Castelfranco Veneto, testimonianze artistiche come quelle di Giorgione. Radicchio variegato di Castelfranco IGP Categoria: Verdure e ortaggi: Codice Alimento: 005443: Nome Scientifico: Cichorium Intrybus Sylvestre: English Name: Italian Chicory, radicchio from Castelfranco, variegated: Informazioni: Coltivato entro i territori delle province di Treviso, Padova e Venezia. Numero Campioni: 6: Parte Edibile: 95 g. Il radicchio Variegato di Castelfranco, principe dei radicchi bianchi, è stato marchiato I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) nel 1996. Il suo ottimo sapore lo rende un alimento ideale anche nelle diete a basso contenuto calorico, l'importante è che la cottura sia veloce, in modo da salvaguardarne, oltre che le vitamine e i sali, anche la caratteristica delicatezza La produzione di radicchio variegato, buona parte della quale avviene in provincia di Padova, si aggira sui 60 mila quintali, dei quali una parte limitata (sia pure in crescendo) è Igp. La mostra del variegato di Castelfranco Igp ha replicato il successo di quella del rosso tardivo Igp di Treviso; le due rassegne hanno confermato la.

Partita la raccolta del radicchio variegato Igp | Oggi

  1. Radicchio Variegato di Castelfranco . Origini e storia. La rosa che si mangia, come viene chiamato il radicchio Variegato di Castelfranco, compare verso la fine dell' 800 ottenuto dall'incrocio tra il Radicchio di Treviso e la scarola: la sua forma ricorda quella dell'insalata a cespo ma le sue caratteristiche sono superiori di quelle di una comune lattuga
  2. a o il trapianto. Le operazioni di se
  3. Dal punto di vista botanico, il Radicchio variegato di Castelfranco è una pianta erbacea appartenente alla Famiglia Asteraceae (Compositae), Sottofamiglia Cichorioideae, Genere Cichorium e specie (ibrida) intybus x endivia.Si tratta di un incrocio, selezionato tra il XVIII e il XX secolo, tra il radicchio tardivo di Treviso (rosso) e quello verde - scarola a foglia larga
  4. Il radicchio variegato di Castelfranco IGP. Questa varietà, la cui distribuzione inizia tipicamente nel mese di ottobre, è riconoscibile dal colore bianco crema, con la variegatura sulla foglia che lo rendono elegante, esteticamente apprezzabile; il suo gusto è delicato, adatto anche a pietanze dotate di una certa raffinatezza
  5. Il logo, di colore rosso, su fondo bianco, è costituito da una composizione stilizzata di radicchi al di sopra della quale è posta la scritta Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, il tutto riquadrato da una bordatura rossa. Su ciascun contenitore e/o sulla copertura sigillante deve essere sempre apposto il logo identificativo dell'IGP

Disciplinare di produzione - Radicchio Variegato di Castelfranco IGP Articolo 1. Denominazione L'indicazione geografica protetta Castelfranco - di seguito indicata con la sigla I.G.P. - è riservata, nel settore orticolo, al Radicchio variegato che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione Parfait al Radicchio Variegato con panna al miele. È un dessert freddo, delicato nei colori e nei sapori. Il semifreddo, a base di radicchio, si presta bene a qualsiasi accostamento a base di frutta o di creme Consorzio Radicchio di Treviso e Variegato di Castelfranco Igp, Quinto di Treviso. 6,668 likes · 1 talking about this · 11 were here. Benvenuti nella pagina ufficiale del Consorzio Radicchio di..

This radicchio enjoys IGP status and is also known as Fiore d'Inverno (winter flower) or as Edible Flower. Radicchio di Chioggia. Radicchio rosso di Chioggia was bred from the Variegato di Castelfranco between the 1930s and 1950s to get a stronger purple colour and develop an easier cultivation method Treviso 12 novembre 2018 - Andrea Tosatto è il nuovo presidente del Consorzio di tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. La carica è avvenuta in Consiglio di amministrazione la scorsa settimana dopo che l'assemblea, lo scorso 28 ottobre, aveva approvato il bilancio 2017/2018 e rinnovato il consiglio di amministrazione L'origine del Radicchio variegato di Castelfranco IGP non è nota, ma la sua storia e la sua tradizione sono strettamente legate a quella del radicchio rosso di Treviso tardivo. Deriva infatti quasi certamente da un incrocio di quest'ultimo con la scarola,. Giovedì 10 gennaio. Il radicchio Variegato di Castelfranco IGP da disciplinare si coltiva in un ambito ben preciso: produzione, trasformazione (imbiancamento e/o forzatura) e confezionamento. Il radicchio variegato di Castelfranco IGP si distingue per il suo aspetto elegante, floreale, vaporoso che gli vale il nome di fiore che si mangia.. Le caratteristiche. Il radicchio variegato di Castelfranco IGP si presenta con foglie frastagliate come fosse una rosa.Il diametro è di 15 cm. Il colore è bianco crema con delle sfumature che vanno dal viola al rosso vivo

Radicchio Variegato di Castelfranco - Ministry of

Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP presenta un cespo di forma a rosa del diametro minimo di 15 cm e di peso non inferiore a 100 grammi. Di color bianco-crema, le foglie presentano variegature distribuite in modo equilibrato che vanno dal viola chiaro al rosso violaceo e al rosso vivo. Sono spesse con bordo frastagliato Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP nasce da un incrocio effettuato a fine 1800 tra il Radicchio Rosso di Treviso e l'Indivia scarola. La sua coltivazione ebbe notevole successo e già nei primi anni del secolo scorso si estese notevolmente. Conosciuto e apprezzato non solo in Veneto, questo. E' iniziata la raccolta del Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Da disciplinare, infatti, è con il Primo di Ottobre che può prendere avvio la raccolta in campo e la commercializzazione della Radicchio Variegato di Castelfranco ad Indicazione Geografica Protetta, coltivato in Veneto, nelle province di Treviso, Padova e Venezia Drimac presenta la nuova zappatrice/sarchiatrice ZIP.03 sulla coltura del radicchio variegato di Castelfranco IGP. Brevetto Zappatrice dal 2012 Per altre info vai al sito www.drimac.it L'indicazione geografica protetta Radicchio Variegato di Castelfranco IGP è riservata, nel settore orticolo, al Radicchio variegato che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione. Hanno titolo di venir qualificate con l'I.G.P. in questione le produzioni di Radicchio variegato esclusivamente e totalmente realizzate entro i territori delle.

Radicchio Variegato di Castelfranco IGP - YouTub

Seguirà una tavola rotonda con esponenti di primo piano del mondo ortofrutticolo, che affronteranno tematiche specifiche della Filiera radicchio: Lo sviluppo tecnico/produttivo della filiera radicchi (Federico Nadaletto, Opo Veneto), Le opportunità dei Consorzi di tutela (Denis Susanna, Consorzio radicchio rosso di Treviso Igp e Radicchio variegato di Castelfranco Igp), L. Dalle ore 20,45 alla Fiera del Riso di Isola della Scala (VR), si svolgerà il Top Show del Riso - La cucina Veneta a cura dei consorzi di tutela di: Radicchio di Treviso e Variegato di Castelfranco, di Chioggia, di Verona del Marrone di Combai e del Monfenera, dell'Olio del Garda Dop, dell'Asparago di Badoere IGP, dell'Insalata di Lusia, del Riso Nano Vialone Veronese Radicchio castelfranco Il variegato di Castelfranco IGP - Radicchio Rosso di . La Strada del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, attraverso l'omonima associazione, si occupa di promuovere il territorio del radicchio facendone conoscere anche le peculiarità turistiche e culturali attraverso itinerari che conducono alla scoperta di castelli medievali come quelli di Noale e. Home Radicchio Variegato di Castelfranco IGP . Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. La sua storia e la sua tradizione sono strettamente legate a quella del radicchio rosso di Treviso tardivo. Deriva infatti quasi certamente da un incrocio di quest'ultimo con la scarola, ottenuto proprio nella zona di Castelfranco Veneto:. Il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP è un ortaggio a foglia allo stato fresco ottenuto dalla varietà Silvestre della specie Cichorium intybus

Il logo, di colore rosso, su fondo bianco, è costituito da una composizione stilizzata di radicchi al di sopra della quale è posta la scritta Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, il tutto riquadrato da una bordatura rossa. Su ciascun contenitore e/o sulla copertura sigillante deve essere sempre apposto il logo identificativo dell'IGP Il Radicchio di Castelfranco IGP, ottimo per le mousse. Il suo colore è differente, il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP si presenta con delle foglie di color crema variegate di rosso e frastagliate sul bordo, il cespo è ampio e le foglie larghe What is Radicchio Variegato di Castelfranco? Created in the 17th century by crossing Radicchio di Treviso and escarole, the variegated Radicchio di Castelfranco Veneto is a type of Italian leaf chicory grown within the provinces of Treviso, Padua and Venice. Thanks to its peculiar shape and blanched yellow leaves covered in red flecks, Radicchio di Castelfranco is often nicknamed 'orchid.

Radicchio Variegato di Castelfranco IGP in cucina - YouTub

Video: Il Radicchio variegato di Castelfranco IGP - Dersut Ma

Radicchio Variegato di Castelfranco IGP

Radicchio Variegato di Castelfranco IGP - Agrari

Consorzio Radicchio di Treviso e Variegato di Castelfranco Igp

Modalità di coltivazione Radicchio Variegato di Castelfranco IGP La produzione del Radicchio Variegato di Castelfranco inizia, indifferentemente, con la semina o il trapianto. Le operazioni di semina, in pieno campo, devono essere effettuate dal 1° giugno al 15 agosto Il variegato di Castelfranco Igp Infine c'è il variegato, riconoscibile attraverso le striature color vinaccia che impreziosiscono le insalate non solo al gusto, ma anche alla vista. Il variegato è molto richiesto dalla grande distribuzione, permette di far fare un figurone alle buste di insalata preconfezionate, quelle solo da condire nel piatto Radicchio Variegato di Castelfranco, principe dei radicchi bianchi, fregiato con il marchio IGP nel 1996 e soprannominato la rosa d'inverno Si narra che fu una dama castellana ad attribuire al Radicchio Variegato di Castelfranco questo curioso appellativo: pare infatti che l'elegante signora usasse decorare la sua casa con piccoli cespi di cicoria durante i mesi invernali La Comunità Europea lo ha insignito del marchio Indicazione Geografica Protetta: Radicchio variegato di Castelfranco IGP. La sua vocazione principale resta quella dell'insalata grazie al gioco di colori, tuttavia sempre più, viene impiegato dagli Chef per inventare ricette fantasiose e coreografiche

Ricette : Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di

Radicchio variegato di Castelfranco IGP. Questo radicchio è un incrocio, creato a fine Ottocento, unendo il radicchio di Treviso con la cicoria scarola: infatti, l'aspetto è più quello di un cespo di insalata e anche il colore è giallognolo con macchie viola Denominazione del prodotto: Radicchio variegato. Denominazione Botanica: Chicorium intybus Tipologia commerciale Vegetale di prima gamma destinato al consumo umano Caratteristiche organolettiche Costola dorsale di sapore gradevolmente amarognolo e croccante nella consistenza Dimensioni Peso del cespo: Gr. 100/350 circa Lunghezza : Cm. 10/25 circ Produit IGP. Le Radicchio Variegato de Casterlfranco IGP (chicorée sauvage - variegata de Castelfranco IGP) est issu d'un croisement réalisé à la fin du XIXe siècle entre le Radicchio Rosso di Treviso (Chicorée Rouge de Trévise) et la Chicorée endive

Andar per mostre del Radicchio IGP Rosso e Variegato tra le terre di Treviso e Venezia: 11 grandi eventi da conoscere, vivere e degustare. Dall' 8 Novembre 2019 al 22 Marzo 2020 Fiori d'Inverno è la rassegna gastronomica dedicata al Radicchio Rosso di Treviso e al Variegato di Castelfranco IGP, curata dall'UNPLI Treviso, in collaborazione con le Pro Loco ed il Consorzio di Tutela del Radicchio Scopri come avviene in questo video realizzato con il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP in collaborazione con Camera di Commercio di. Il Radicchio di Treviso IGP è uno dei prodotti di punti nel comparto agroalimentare della Marca Trevigiana che si aggiunge ad altri quali Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, Asparago bianco di Cimadolmo I.G.P., l'Asparago di Badoere IGP e Marrone di Combai IGP. Al Radicchio di Treviso IGP è legata una serie di eventi, manifestazioni. ITALIA - Approvazione delle modifiche allo statuto del Consorzio di tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Fonte: GURI n. 243 del 17/10/201

Translations in context of radicchio variegato di castelfranco in Italian-English from Reverso Context: La Comunità Europea lo ha insignito del marchio Indicazione Geografica Protetta: Radicchio variegato di Castelfranco IGP ITALIA - Conferma dell'incarico al Consorzio tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per il Radicchio Rosso di Treviso IGP e per il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Fonte: GURI n. 116 del 19/05/201 Metodo di produzione. Il Radicchio Rosso di Treviso IGP può essere prodotto mediante semina o trapianto. La semina in pieno campo, sia per il Precoce che per il Tardivo, viene effettuata dal primo giugno fino al 31 luglio Il pregiatissimo Radicchio Rosso di Treviso IGP è un'eccellenza tutta italiana, prodotta esclusivamente nell'area di tutela delle province di Treviso, Padova e Venezia. Il radicchio che disidratiamo è selezionato e garantito dal Consorzio Radicchio di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP

Il precoce : Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di

Piante, Original Source: Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco From 20 July until the middle of August, the seedlings are planted in the open field, but obtaining the seedlings requires time and knowledge: in fact, the seedlings are the offspring of plants grown two years before Radicchio Variegato di Castelfranco IGP (Variegated Chicory of Castelfranco IGP) Variegated Chicory of Castelfranco is recognised by the European Community with the IGP mark. It's appearance is characterised by: its open heads consisting of a series of circles of leaves.

RADICCHIO | Opere d'arte srlGelate #RadicchioVariegatoIGP #Castelfranco | GelatoInsal'arte Cuor di Gusto Radicchio Rosso di Treviso IgpRadicchio rosso di Treviso IGP: dal Veneto alle tavole diRadicchio Variegato di Castelfranco – Gran Consiglio della

Il Radicchio variegato di Castelfranco Igp è nato nel Settecento dall'incrocio tra l'indivia scarola a foglie di lattuga (Cichorium endivia var. latifolium) con il radicchio rosso di Treviso tardivo.Per questa ragione la varietà unisce la conformazione della foglia dell'indivia, spessa e dal colore bianco-crema, alla colorazione e alla predisposizione all'imbianchimento del radicchio. RADICCHIO VARIEGATO(RADICCHIO VARIEGATO DI CASTELFRANCO IGP) Posted on 21 giugno 2012 by admin. Cespo di forma rotondeggiante, con foglie caratterizzate dal tipico giallo, giallo crema con screziature di colore rosso. Tipico sapore delicato, tendente al dolce,.

AlimentiNUTrizione - Radicchio variegato di Castelfranco IGP

Di seguito riportiamo il testo integrale del Disciplinare relativo alla Denominazione di origine Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Quattrocalici riporta i Disciplinari di tutte le Denominazioni di Origine dei Vini e dei Prodotti Agroalimentari Italiani Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco Veneto IGP, fiori rossi in tavola. L'ortaggio protagonista dell'inverno declinato in tutte le sue meravigliose varieta', che in Provincia di Treviso prendono il nome di Castelfranco e Treviso. Gia' dal nome e' croccante. Radicchio. Il nome viene da radice, e ha un suono fresco, allegro Spaghetti al Radicchio Variegato di Castelfranco IGP Lavare con cura il Radicchio Variegato di Castelfranco e tagliarlo a listarelle. Passarlo poi in un tegame in cui è stata fatta appassire della cipolla tritata con un po' di olio extravergine. Portare a cottura la verdura lasciandola stufare a tegame coperto e fiamma bassa

Il Radicchio Variegato di Castelfranco, per la stagione 2010-2011, ha registrato un aumento del 38% della produzione certificata, guadagnandosi una buona posizione nelle preferenze dei consumatori, preceduto dal Radicchio Rosso di Treviso. Si registra un interesse crescente verso il prodotto Igp Nuovo disciplinare per il Variegato di Castelfranco Igp Nelle campagne della Marca non si pensa solo al Prosecco ma anche al Radicchio di Treviso Igp . Alle porte infatti la stagione della varietà Precoce che potrà essere raccolta a partire dai primi di settembre, seguito dalla Rosa che si mangia il Variegato di Castelfranco nei banchi invece con i primi giorni di ottobre Denominazione del prodotto: Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP Zone di produzione: 1) La zona di produzione, trasformazione e confezionamento del Radicchio Rosso di Treviso del tipo tardivo comprende, nell'ambito delle province di Treviso, Padova e Venezia, l'intero territorio amministrativo dei comuni di seguito elencati Explore www.myfruit.it's photos on Flickr. www.myfruit.it has uploaded 2241 photos to Flickr

Il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP nasce nel 1996 - anno di riconoscimento della IGP - con funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi della denominazione Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP Cenni storici e zona di produzione. Il radicchio rosso di Treviso IGP, tradizionale espressione della cultura rurale del Trevigiano, è una cicoria che deriva dalla specie botanica Cichorium Intybus L. e tra le produzioni orticole viene classificato, unitamente al cugino Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto, tra le. Il radicchio Variegato di Castelfranco, assieme al Rosso di Treviso, sono stati i primi fra i tipi di radicchi coltivati in Veneto e primi ortaggi a livello nazionale ad aver acquisito dal 1 luglio 1996 il riconoscimento di Identificazione Geografica Protetta (IGP)

Home / I Prodotti / Radicchio Variegato di Castelfranco IGP. Produzione da Settembre ad Aprile. Noto anche fiore che si mangia o rosa di Castelfranco dalla città da cui ha origine, deriva quasi certamente dall'incrocio tra l'indivia scarola a foglie di lattuga e il Radicchio di Treviso tardivo Il Radicchio Variegato di Castelfranco entra a far parte dell'elenco ufficiale dei prodotti tipici italiani grazie alla certificazione IGP ( indicazione geografica protetta ) che è stata ri Radicchio Variegato di Castelfranco IGP - kaufen Sie dieses Foto und finden Sie ähnliche Bilder auf Adobe Stoc Il Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso IGP e Variegato di Castelfranco organizza la tradizionale Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso IGP, giunta alla centododicesima edizione. Appuntamento da venerdì 6 a domenica 8 dicembre, presso Piazza Aldo Moro, Loggia dei Trecento e Piazza Indipendenza Festa del Radicchio Variegato di Castelfranco IGP dal 15 al 18 dicembre 2011 a Castelfranco Veneto. Anche quest'anno ritorna l'appuntamento, nella citta' del Giorgione, con la quattro giorni interamente dedicata al celebre fiore che si mangia: la Mostra del Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto. Il programma complet

Ricette con Ricette con Radicchio variegato | Donna Moderna

Qualche settimana fa ho avuto il piacere di partecipare ad un blogtour nel trevigiano, invitata dal Consorzio del Radicchio di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP. Avrei avuto finalmente la possibilità di vedere, direttamente nel campo , nel vero senso della parola, come avviene la coltivazione di questi fiori d'inverno, in particolare del radicchio tardivo di Treviso, una delle. Per approfondire Scheda prodotto: Radicchio Variegato di Castelfranco IGP (fonte: www.qualigeo.eu) A cura di Tr Indicazione geografica protetta dell'ortaggio a foglia fresco della specie Chicorium inthybus, varietà Silvestre, prodotto in numerosi comuni delle province di Treviso, Padova e Venezia, nella regione Veneto Radicchio variegato di Castelfranco IGP.Questa varietà di radicchio ha una storia che sorpassa il secolo, in quanto è nato alla fine del 1800 dall'incrocio del radicchio di Treviso (Cichorium intybus) con la cicoria scarola (Cichorium indivia). È stato insignito del marchio Indicazione Geografica Protetta ed è perfetto per le insalate, come quella di radicchio e gorgonzola Scarica Radicchio Variegato di Castelfranco IGP con tipica foglia di crema giallastra con macchie rosse, varietà di cicoria italiana.. Chiamata talvolta rosa d'inverno per la sua forma e il colore insolito foto stock 18177269 royalty-free dalla collezione di Depositphotos di milioni di foto stock di ottima qualità ad alta risoluzione, immagini vettoriali e illustrazioni

  • Veddemål ideer.
  • Boktrykkerkunsten og internett.
  • Claudia scott alder.
  • Bratwurst med tilbehør.
  • Tanzschulen in frankfurt.
  • Kronisk syk samboer.
  • Wetter münchen 3 tage.
  • Partyraum chemnitz kaßberg.
  • Victoria och daniel bröllop.
  • Wetter in st märgen 7 tage.
  • Hjelpemiddelsentralen bodø.
  • Doctor who season 8.
  • G sport trondheim.
  • Jugendamt verden notdienst.
  • Ratchet and clank ps4 cheats.
  • Silvesterstadl 2016/2017.
  • Kjendiser med bipolar lidelse.
  • Tilrettelegging for funksjonshemmede.
  • Matintoleransetest pris.
  • London stadtteile.
  • Königswiese gelsenkirchen festzelt.
  • Akihito net worth.
  • Gopro hero 5 tutorial.
  • Get focused app.
  • Studio würzburg.
  • Studere atferd.
  • Familienhotel sauerland mit schwimmbad.
  • Buchmesse frankfurt 2018 tickets.
  • Poncho mit fransen stricken.
  • Lykkens sønn.
  • Köbenhavn h.
  • Bud spencer filmer.
  • Gammelnorsk spælsau facebook.
  • Tempo text music.
  • Varmepumpe basseng jula.
  • Eiret kryssord.
  • Niedersachsenviewer flurstücke.
  • Bilder av norsk natur.
  • Stadtwerke sömmerda stellenangebote.
  • Margarita cointreau.
  • Sara astar kommer fra.